Servizio di consultazione ed acquisizione dell'Agenzia delle Entrate

Modificato il Fri, 13 Sep 2019 alle 05:32 PM

E' importate introdurre l'argomento con una doverosa premessa: L'agenzie delle Entrate mette a disposizione due servizi differenti che possono essere scelti separatamente mediante accordi differenti:

  • Un servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche, oggetto di questo articolo;
  • Un servizio conservazione digitale a norma per 15 anni che consiste nel vero e proprio servizio di conservazione a norma a lungo termine.

Fatta questa premessa possiamo dettagliare meglio in cosa consiste il servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche.

L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione il servizio di consultazione ed acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici, accessibile previa adesione al servizio da effettuarsi a decorrere dal 31 Maggio 2019 e non oltre il 2 Settembre 2019.

In assenza di adesione e fino alla data ultima (ossia il 2 Settembre 2019) l’Agenzia delle Entrate procederà alla temporanea memorizzazione dei file delle fatture elettroniche e le renderà disponibili in consultazione; i file memorizzati potranno essere solo visualizzati ma non potranno essere scaricati.

Nel caso in cui una delle due parti (cedente/prestatore o cessionario/committente) aderisca al servizio, i file delle fatture elettroniche saranno disponibili in consultazione e potranno essere scaricati fino al 31 Dicembre del secondo anno successivo a quello di ricezione da parte del Sdi esclusivamente al soggetto che ha effettuato l’adesione.

Al soggetto che non abbia effettuato l’adesione verranno resi disponibili esclusivamente in consultazione, fino al 31 Dicembre dell’ottavo anno successivo a quello della presentazione della dichiarazione di riferimento, solo i dati fattura fiscalmente rilevanti stabiliti dell’articolo 21 del D.P.R. del 633/72 ad esclusione della lettera g) riguardante la natura, qualità e quantità dei beni e dei servizi formanti oggetto dell'operazione.

A partire dal 2 Settembre 2019, in assenza di adesione al servizio, l’Agenzia delle Entrate, dopo l’avvenuto recapito della fattura al destinatario, cancellerà i dati dei file delle fatture elettroniche e memorizzerà solo i dati fattura fiscalmente rilevanti.

Per quanto riguarda invece i consumatori finali (quindi le Persone Fisiche) in assenza di adesione al servizio  non è reso disponibile in consultazione alcun dato relativo alle fatture elettroniche ricevute.

Si suggerisce quindi, al fine di beneficiare dei servizi dell’Agenzia delle Entrate, di aderire al servizio di consultazione e di acquisizione.


Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico!

Grazie per il tuo feedback

Siamo spiacenti di non poterti essere di aiuto

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo!

Seleziona almeno uno dei motivi
La verifica CAPTCHA è richiesta.

Feedback inviato

Apprezziamo il tuo sforzo e cercheremo di correggere l’articolo