In caso di notifica di scarto di una F.E. trasmessa all’Ufficio Tributario da parte di un operatore economico sammarinese, quest’ultimo ha la possibilità di correggere la fattura e trasmetterla nuovamente con lo stesso numero e data?

Modificato il Mon, 21 Nov 2022 alle 12:15 PM

Sì, è possibile tenendo presente che:

 • se lo scarto avviene da parte dell’Ufficio Tributario, l’operatore ha come limite temporale per ritrasmetterla (con stesso numero e data) i termini indicati nell’art. 1, comma 10 del Decreto n. 163/2004; 

• se lo scarto avviene da parte dello SDI, l’operatore ha 5 giorni di tempo dalla data di comunicazione dello scarto per ritrasmetterla con lo stesso numero e data. In entrambe le fattispecie, l’operatore sammarinese deve rispettare i termini di cui all’art. 1 sopra citato pena l’applicazione delle sanzioni previste.

Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico!

Grazie per il tuo feedback

Siamo spiacenti di non poterti essere di aiuto

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo!

Seleziona almeno uno dei motivi
La verifica CAPTCHA è richiesta.

Feedback inviato

Apprezziamo il tuo sforzo e cercheremo di correggere l’articolo