GSE-Notifiche non firmate

Modificato il Fri, 13 Sep 2019 alle 05:33 PM

Il GSE ha adottato un regime semplificato per il quale omette la firma sulle notifiche delle fatture. Il nostro sistema non ammette documenti non firmati in quanto la firma digitale è un requisito fondamentale per il processo di conservazione.

Quando si riscontra questa tipologia di notifiche, vengono caricate all'interno della piattaforma DocEasy solo le fatture.

In questi casi, il Cliente può scegliere tra due soluzioni:

  • Apporre la propria firma digitale sulle notifiche. Successivamente le stesse verranno caricate e conservate insieme alle relative fatture
  • Oppure non vengono caricate e, di conseguenza, non andranno conservate

Dal punto di vista civilistico, le notifiche inviate al mittente dal Sistema di Interscambio (SdI), quindi le notifiche delle fatture, sono soggette all’articolo 2220 del Codice Civile in materia di conservazione delle scritture contabili. È consigliabile, quindi, portarle in conservazione, sebbene non esista un esplicito obbligo in tal senso.


Restiamo a disposizione per chiarimenti

Cordiali saluti


Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico!

Grazie per il tuo feedback

Siamo spiacenti di non poterti essere di aiuto

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo!

Seleziona almeno uno dei motivi
La verifica CAPTCHA è richiesta.

Feedback inviato

Apprezziamo il tuo sforzo e cercheremo di correggere l’articolo